in , , ,

I Segni Cardinali, Fissi e Mutevoli Parte 3

Bentornati in questo angolo dedicato all’Astrologia.

Oggi riprenderemo a parlare dei Segni Cardinali, Fissi e Mutevoli e ci dedicheremo nello specifico ai Segni Mutevoli.

I Segni Mobili, o Mutevoli, sono quelli che Cedono il Passo all’Arrivo della Nuova Stagione, ma sono anche Coloro che Conducono, non che Impongono Come un Cardinale, ma che Conducono a, “Io Ti Porto Verso”, però Non facendolo Forzandoti ad Esserlo, “Lo Faccio Invitandoti”, e tra i Segni Mobili o Mutevoli noi abbiamo il Gemelli, la Vergine, il Sagittario ed il Pesci.

La Mutevolezza del Gemelli

Il Gemelli è il Creatore di Ponti, Creare dei Ponti Sociali, Creare dei Ponti Comunicativi, Creare degli Allacciamenti Sinaptici, Accogliere Nuove Informazioni, Arrivare a Nuove Conclusioni, Carpire Nuove Informazioni, il Gemelli Si Nutre di Informazione, il Gemelli Le Veicola, il Gemelli Condivide e Scambia.

E’ il Segno dei Commercianti, dei Mercanti, ma anche il Segno dei Grandi Dialogatori, quindi tutti coloro che hanno degli Aspetti Marcati in Gemelli, nella Vita facilmente, o si occuperanno di Vendita, o si occuperanno di Comunicazione, Comunicazione Verbale, ma anche può essere Comunicazione Scritta.

La Mutevolezza, come dicevo, dei Gemelli è la Conduzione Verso l’Estate, quindi da una Primavera di Equilibrio e di Spontaneità, essendo ancora un Segno Spontaneo perché siamo ancora in Primavera, Va Verso la Manifestazione della Pienezza. Nel Gemelli c’è la Luce che alla fine del Segno ha raggiunto il Solstizio d’Estate, ma Non Ha Ancora il Calore dell’Estate. E’ un Graduale Portare a, è un Aprire le Strade a.

La Pienezza Solare della Totalità della Connessione, anche riferito alle persone, che il Gemelli Vuole Portare è una Conduzione tra l’Io che si Manifesta sotto forma di Ariete, Spontaneo, Solo, ad un Io che Inizia a Socializzare. I Segni d’Aria, oltre ad essere Segni che parlano di Mentale, sono anche Segni che parlano di Sociale, quindi Occuparsi degli Altri, Scambiare e Condividere Informazioni, Relazionarsi, nel Gemelli vi è la Conduzione, la Creazione dei Ponti con l’Altro, da un Io che si Manifesta nel Mondo da Solo in modo Spontaneo ad un Io che si Relaziona con gli Altri Io che si sono Manifestati nel Mondo, e porta verso l’Estate!

La Mutevolezza della Vergine

In Estate noi abbiamo, come Secondo Segno Mobile, la Vergine. La Vergine è il Segno che Precede l’Iniziare a Guardarsi Dentro della Bilancia, nella Bilancia infatti c’è l’Inizio dell’Auto-osservazione, il Segno che Si Guarda Dentro, nella Vergine infatti l’unico modo in cui puoi Arrivare ad un Giudizio, a Conoscere il Giusto e lo Sbagliato, le Armonie, è passare da un Raccogliere le Informazioni Sensoriali del Mondo che ti circonda.

La Capacità della Vergine è una Capacità di tipo Analitico, tenderà a Suddividere Tutto ciò che La Circonda. Quindi, se nell’Estate c’è una Pienezza di Manifestazione Solare in cui il Sole Illumina Tutti, Belli e Brutti, il Segno Successivo all’Estate del Leone è un Segno ancora Estivo tendente Verso l’Autunno, quindi che Inizia a Guardare, Inizia a Separare. Il Sole (del Leone) porta la Propria Luce Ovunque, si Rivolge Su Tutti nonostante sia la Stella al Centro del nostro Sistema Solare, invece nella Vergine vi è la Separazione, Io e l’Altro. Iniziare a Conoscere il Dualismo, per Potere Avere Coscienza delle Cose (Coscienza proviene da Con-Scindere, Scindere vuol dire Dividere), e la Prerogativa della Vergine è proprio la Divisione.

Io Mi Separo dall’Altro, Io dell’Altro Osservo Tutte le Piccole Sfaccettature, infatti, in un Dialogo con la Vergine, la Vergine Non Si Fermerà Alle Parole di un contenuto verbale che riceve, ma Guarderà la Postura del Corpo di Chi Interloquisce con Lei, Ascolterà il Tono della Voce, cercherà di Accedere a Sensazioni Concrete (non sensazioni di tipo acqueo), Sensazioni Razionali di Terra, la Terra della Vergine, la Postura del Corpo dicevo, ma anche la Gesticolazione, Tutte le Piccole Cose che alla fine Costituiscono il Tutto.

Nella Vergine vi è la Classificazione, vi è l’Analisi. La Vergine è rappresentata dalla Mietitrice che Taglia le Spighe di Grano, quindi le Separa dalla Terra, Separa le Spighe di Grano dalla Gramigna, Separa nelle stesse spighe di grano le Foglie, i Rami, i Chicchi e, Senza Compiere Giudizio, dice “Questo è Chicco”, “Questa è Foglia”, “Questo è Ramo”, “Questa è Erbaccia”, “Questa è Terra”, “Questa è Polvere”, quindi La Capacità di Dividere, La Capacità di Osservare, La Capacità di Capire che poi potrà essere Donata alla Bilancia che Ha Già il Senso del Giusto perché Potrà Compiere una Selezione basandosi su Elementi già Separati, già Analizzati che la Vergine prima di Lei ha compiuto.

La Continuità della Stagione Estiva e la Conduzione Verso il Mondo dell’Interiorità Autunnale che Inizia a Guardare Dentro di Se, in questo vi è la Sua Mobilità.

La Mutevolezza del Sagittario

Dopo la Vergine noi abbiamo il Terzo Segno Mobile che è rappresentato dal Sagittario. Nel Sagittario noi abbiamo la continuazione dell’Osservazione Interiore tipica dell’Autunno andando verso la reazione che poi porterà il Capricorno a rispondere di questo scendere. Nel Sagittario vi è l’Ultima Progressione del Punto Più Basso che si può raggiungere, infatti nel Sagittario avviene che nelle piante i sali scendono dai rami fino alle radici.

Nel momento dell’anno in cui il Sole si trova in Sagittario, osservando il Sole dalla Terra, noi guardiamo in Direzione del Centro della Galassia. Perciò si definisce “il Centro”, nella raffigurazione possiamo vedere il Centauro che scocca la freccia e centra il Centro del Bersaglio. Vi è un “Andare al Centro”, vi è un “Osservare il Vero Centro” nel Moto di Fuoco che ha il Sagittario che è l’Ultimo Segno di Fuoco dello Zodiaco, quindi vi è un’Azione, un’Azione Consapevole, un’Azione Potente, ma un’Azione che viene compiuta Verso l’Interno, Verso l’Interiorità.

E’ il Fuoco, che noi immaginiamo sempre come qualcosa che si manifesta verso l’esterno, ma è un Fuoco che invece Brucia all’Interno, la Capacità di Mettere a Fuoco il Proprio Fuoco Interiore, in questo vi è il Potere del Sagittario quindi l’Ultima Discesa alla fine dell’Autunno che Conduce Verso il Capricorno che poi Reagisce e Risponde riallungando le giornate! Quindi Condurre Verso l’Inverno.

Ricordiamoci anche che il Sagittario è il Segno dei Grandi Leader, dei Grandi Coatch e degli Ispiratori delle Masse. Molti Influencer, ovvero coloro che sulla base di ciò che dicono spingono le persone a fare delle scelte, a volte un po’ dovute, quindi diciamo che Ispirano, sono Molto Caratterizzati dal Sagittario. I Conduttori Televisivi anche, coloro che Conducono lo Spettatore all’Interno di un Programma, che Guidano il Programma.

C’è il Governo di Giove dentro nel Sagittario, quindi Il Governatore, Governatore che può essere Severo e Spietato e quindi di tipo Dittatore, ma può essere anche un Ispiratore, quindi Conduce, con il Buon Senso andando al Centro di ciò che Vuole Portare a Raggiungere come Destinazione. Questa è la Sua Prerogativa!

La Mutevolezza dei Pesci

Come Ultimo Segno Mobile noi abbiamo il Segno dei Pesci. Il Segno dei Pesci è l’Ultimo Segno dello Zodiaco, è il Segno che Porta da una Ruota dei Segni alla successiva, ma appartiene alla Ruota dei Segni in cui si trova. E’ l’Ultimo Varco nel quale ci si trova ancora con un piede al di qua e non si è ancora di là. Rappresenta quello Stato di Sogno nel quale hai Raggiunto il Massimo della tua Interiorità, perché hai quasi Passato l’Inverno, hai cioè Reagito col Capricorno, hai avuto l’Idea Geniale Ispirata del Versatore della Brocca Acquariano che ha Violato le Regole e ha Portato qualcosa che ha dato la possibilità di andare in contro alla Primavera, che sarebbe poi stata prossima in Ariete, nel Pesci quindi vi è quella Fase di Sogno in cui Si Sta ancora Interiorizzati in quello che Si E’ Vissuto come arco dell’anno della Ruota dei Segni e la si Assapora per un’Ultima Volta Sentendone le Sensazioni, le Emozioni.

E’ l’Ultimo Segno d’Acqua, quindi sono le Acque Più Profonde, l’Onirico, il Sognare, il Vivere l’Interiorità, ma è anche il Trascendere, il Segno dei Grandi Maestri. Ricordiamoci che nell’Era dei Pesci noi abbiamo avuto Gesù, e Gesù era Colui che Ha Condotto il Popolo da una Ruota dei Segni, da un Tipo di Civiltà, ad Una Nuova Civiltà. Il Trascendere. Dopo di Lui, il Pesci, potrà esserci un Ariete che Manifesta la Propria Vita e la Propria Novità, che Porta la Sua Nuova Essenza, ma il Pesci è Necessario per fare in modo che questo si verifichi.

Con questo vi saluto, ci vedremo la prossima volta parlando della Seconda Peculiarità dei Segni, della Prerogativa dei Segno dal punto di vista Elementare. Quindi suddivideremo la Ruota dei Segni, anziché in 4 Tempi, le 4 Stagioni, lo suddivideremo nelle 3 Fasi costituite da 4 Elementi, quindi i Trigoni Elementari.

A presto e grazie!

What do you think?

87 points
Upvote Downvote

Written by Alessandro Gatti

Comments

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading…

0

Il Tempio Massonico (Loggia) e il Tempio di Salomone

L’Uovo Cosmico di Phanes-Mithra