in , , ,

I Segni – Fasi ed Elementi Parte 2

Il Trigono Elementare di Fuoco

Il Fuoco dell’Ariete

Il Fuoco dell’Ariete, come dicevo precedentemente, è il Fuoco del Primo Impulso, l’Entrata in Manifestazione, noi abbiamo quindi la Vita che tramite quell’Impulso può Entrare in Manifestazione, tramite quell’Impulso che Esce dalla Terra ed Entra in Manifestazione. Il periodo in cui viene prodotto il Seme delle Piante, quindi il polline che viene veicolato nell’aria, è il periodo di Ariete, durante il periodo del Toro si muove nell’aria, durante il Gemelli si assottiglia, nel Cancro è già attecchito nella terra e nel Leone Manifesta una Nuova Identità, una nuova piantina.

Quindi l’Ariete è assolutamente un Principio Igneo che Determina la Manifestazione in Esistenza. L’Ariete e ciò che da l’Inizio, l’Impulso Iniziale. Ripeto lo stesso concetto che ho espresso nel Temperamento dei Segni perché nel Fuoco dell’Ariete è ancora più importante tirare queste linee di connessione. La natura di un Segno bisogna vederla in tutte e 2 le sue peculiarità quindi Temperamento (Cardinale, Fisso o Mutevole) ed Elemento (Fuoco, Terra, Aria o Acqua).

Nell’Ariete c’è l’Entrata in Manifestazione, nell’Ariete c’è il Dirigersi in un’Unica Direzione, non c’è la Conoscenza, non c’è l’Identità, non c’è la Decisione Consapevole durante la Marcia dell’Ariete, ma c’è una Decisione Iniziale che ha fatto Partire il Guerriero a scagliarsi in una Direzione, Inesorabile, senza che Esso si possa fermare.

Un po’ come un Ariete che si lancia in una Direzione e va a Sfondare le Mura di una Struttura Preesistente, “Do l’Avvio al Nuovo” e per farlo “Entro in Manifestazione”, con tutta l’Irruenza che ci vuole, perché altrimenti la Vita non ha la possibilità di Attecchire, le strutture preesistenti Non Devono Fermare l’Inesorabile Arrivo del Nuovo! Questo è il significato dell’Ariete, Fuoco e Cardinale, Porta il Cambiamento e Porta l’Inizio e da l’Avvio e c’è l’Impulso.

Il Fuoco del Leone

Nel Fuoco del Leone, invece, noi abbiamo la conoscenza dell’Ego. Dopo i primi 4 Segni noi abbiamo visto che la Natura si è Manifestata come Esistenza diciamo priva di Identità, come Pura Esistenza, nel Leone, dove noi vediamo in Sede il Sole, noi abbiamo un’Identità, il Centro, l’Avvio di quello che è l’Io in una Manifestazione Incarnata e Identificata.

La Solarità del Leone che Manifesta Se e non può fare a meno di Manifestarlo perché E’ nella Sua Natura, il Sole che Riempie, il Sole che Illumina, il Sole che Scalda e lo fa come Diritto e Natura e Dovere perché è proprio la Sua Natura. Il Sole che non compie Selezione perché non ha ancora, sta iniziando, a Sviluppare un Ego, è il Primo dei 4 Segni che parlano di Formazione dell’Ego, però Sa di Essere, si Rivolge a Tutti, in Tutte le Direzioni, Non Compie Selezioni, è magari un pochettino Ingenuo, è magari un po’ troppo Diretto, però Manifesta Se.

Il Fuoco del Sagittario

Poi abbiamo la manifestazione di Fuoco del Sagittario, nel Sagittario noi abbiamo il Centro dell’Universo perché quando noi dalla terra osserviamo il Sole nel momento in cui il Sole si trova in Sagittario, quindi diciamo tra il 22 novembre e 22 dicembre giorno più giorno meno dato dai bisestili, noi Guardiamo al Centro della Galassia, in quella direzione, e quindi ci Ricordiamo di Provenire dal Centro dove Tutto ha Avuto Origine. Se vogliamo credere alla teoria del Big Bang, immaginiamo che il Big Bang abbia avuto Origine in un luogo fisico, questo poi si sia Propagato Portando alla Manifestazione dei vari Pianeti, delle varie Stelle, dei vari Sistemi Stellari, costituiti da Pianeti, da Soli, da Satelliti, da Polveri Cosmiche, ma che abbia avuto Origine in un Centro.

Il Centro della Galassia è il Punto che si Osserva guardando il Sole nel momento dell’anno in cui il Sole si trova in Sagittario quindi dal 22 novembre al 22 dicembre. Questo ci porta ad un Concetto di Universalità, se io guardassi da dove Tutto ha avuto Origine, allora io potrei veramente dire “Se Io Provengo da Lì non ha più Senso che Io Mi occupi di Me, è Quella la Mia Reale Direzione” e nasce quel Moto Igneo di Fuoco che mi fa sentire Appartenente a Quella Origine, io mi sento a Richiamare! Il Centauro Guarda all’orizzonte, nel Sagittario, Inizia a Tirare la Tesa dell’Arco, a Prendere la Mira, a Guardare il Centro della Galassia e a Scoccare la Sua Freccia, perché Sa di Provenire da Lì.

Questo Moto Igneo vuole Riportare all’Origine di dove Tutto ha avuto Inizio. Tutto ho avuto Inizio dove Tutti sono Nati e quindi un Concetto di Universalità, di Provenienza, di Appartenenza.

Il Sagittario è Colui che Conduce le Masse, ma dove le conduce? Le conduce a ciò che Sente Essere il Fondamento, il Centro di Tutto, è il Conduttore per Eccellenza. Nella vita si può manifestare anche come Conduttore Televisivo, come Influencer, come Tassista perché comunque Conduce, Porta le persone da qualche parte, ma il Suo Interesse è quello di Portare le persone a Destinazione e quale Destinazione Migliore se non, a livello evolutivo, quello dove Tutto ha avuto Origine?

Dimenticarsi del proprio Ego per concentrarsi sul Reale Centro di Manifestazione.

Con questo si chiude il Trigono Elementare di Fuoco, Trigono Elementare perché noi abbiamo, a parità di Elementi, i Segni disposti in 3 punti dello Zodiaco che collegandoli tra di Loro disegnano un Triangolo, tra di Loro vi è un Rapporto di Progresso di Manifestazione e Similitudine Elementare, è un Progresso, è un Progredire, non c’è un cozzare come nelle Quadrature in cui Ognuno vuole Portare nella Propria Direzione, non vi è un’Opposizione nella quale Ognuno Guarda dal punto di vista Opposto, ma è una Convergenza di Significato, una Convergenza di Scopo, un Progresso Verso l’Evoluzione nelle 3 Fasi di Manifestazione Naturale, Identitaria e Universale.

Il Trigono Elementare di Terra

Ora passiamo al Trigono Elementare di Terra. Nel Trigono Elementare di Terra noi possiamo vedere il Segno del Toro, il Segno della Vergine e il Segno del Capricorno.

La Terra del Toro

Nel Toro, come dicevo precedentemente, vi è la Manifestazione di Venere come Terra Accogliente, come Terra Fertile che da la possibilità al Marte di Manifestarsi in una Creatura Incarnata che può avere la Materia per Manifestarsi nel Mondo, le fornisce Carne, le fornisce a Terra, le fornisce l’Appoggio, le fornisce Nutrimento. Questo è il Significato del Toro, Terra come Principio Necessario ad Esistere, per potersi Manifestare perché il Fuoco senza la Terra è un Fuoco che Brucia e che Non Rimane, nella Terra si può Incarnare!

Nel Toro vediamo la Fertilità, vediamo il Nutrimento del Toro dato dalla Fertilità della Terra, una Terra che Può Nutrire, l’Esaltazione della Luna in Toro, quindi ancora il Concetto di Nutrimento e di Crescita che da la Madre tramite l’Allattamento del Figlio, del Bambino, quindi un Bambino ancora Senza l’Identità. In questo il Toro Manifesta appieno il Suo Significato di Segno Fisso e Segno di Terra quindi Punto di Appoggio sul quale Tutto si può Manifestare, Punto Necessario attraverso il quale ci possa Essere lo Sviluppo, l’Incarnazione nel Piano Manifesto della Realtà, con la Fermezza del Toro, con la Fermezza della Terra.

La Terra della Vergine

Progredendo nei Segni di Terra noi abbiamo la Vergine. Nella Vergine noi abbiamo la Seconda Fase, che è Iniziata nel Leone di Manifestazione ovvero la Fase Identitaria.

Nella Vergine vi è una Separazione tra Io e l’Altro, lo Scopo della Vergine, come dicevo precedentemente nell’articolo relativo al Temperamento dei Segni, la Prerogativa della Vergine è quella di Dividere, di Separare. La Vergine per avere Coscienza dell’Altro, per poterlo Identificare, per poterlo Classificare, per poterlo Capire, per poterlo Comprendere, lo deve Scindere. Per avere Coscienza (con-scienza, scienza come scindere, come separare) lo deve Analizzare nelle sue Piccole Parti, quindi una Terra non più di tipo Fermo Accogliente come è quella del Toro, ma una Terra come Classe, come Separazione, Io e l’Altro, Noi e Voi, Questo e Quello. In questo la Terra della Vergine diventa una Terra Meno Accogliente, infatti la Vergine già dal nome un po’ ce lo dice, non parla proprio di incontro sessuale, di incontro, vi è un Mercurio che Veicola, come domicilio, l’Informazione, ma Non lo fa sul piano del Creare Ponti con il Prossimo, ma del Creare Ponti Dentro di Sé, Ponti Mentali, Nuove Sinapsi, “Conosco la Realtà che mi circonda perché la Separo” e Dentro di Me me ne faccio un’Immagine, un’Immagine Concreta di Terra, quindi la terra della Vergine, ma che è dentro di me e che mi mantiene Separato dal Mondo che mi Circonda.

La Terra del Capricorno

Dopodiché vi è la Terra del Capricorno, come dicevamo sempre nell’articolo precedente, la Terra del Capricorno è la Terra più Bassa che ci sia, la Terra Maggiormente Concentrata, quella dove Tutte le Forze Gravano, dove c’è il Piombo di Saturno, dove c’è la Pesantezza, dove c’è la Notte. La mezzanotte, metaforicamente, incomincia nel Capricorno perché è il Punto Centrale della Notte. Nella notte vi può essere soltanto un Proseguire il Ciclo Immanifesto con Dentro di Sé un Fuoco che Inizia a Crescere, che Reagisce a questa Bassezza, questa Pesantezza, a questa Pressione, che vuole Rialzare la Testa e che Affronta la Notte in Tutte le sue Fasi: Pesantezza del Capricorno, Ispirazione dell’Acquario, Trascendenza/Risveglio dall’Onirico del Pesci.

Nella Terra del Capricorno vi è la Reazione, quindi noi abbiamo una Terra di Toro che è Accogliente, una Terra di Vergine che è separativa, ma che ti fa Conoscere il Mondo, una Terra di Capricorno che, una volta che ha Accolto, una volta che ha Separato e quindi ha Capito, va Diritta verso uno Scopo! Qual è lo scopo? Il risveglio, l’Entrare di nuovo in Manifestazione che poi l’Ariete porterà, ma che deve essere Innescato da un Fuoco di Sagittario che Guarda all’Origine, da un Capricorno che Reagisce al Punto più Basso dell’anno, da un’Astrazione Mentale Ispirata dell’Acquario, da un Onirico del Pesci Sensibile e Sensitivo che poi Riporta verso la Manifestazione.

Questo è il Trigono di Terra, le 3 Manifestazioni che la Terra può avere:

  • Toro – Fertilità, Nutrimento, Fermezza, Base di Appoggio, Entrata in manifestazione

  • Vergine – Comprensione di quello che c’è intorno a me, comprendendo il fatto che Io Non Sono Quello che è Intorno a Me

  • Capricorno – nel Suo Scopo che vuole far risollevare il Sole si ritrova nella Sua Universalità

Il Capricorno è il Segno che appartiene ai 4 Segni che rappresentano l’Universalità, il Suo Scopo Sociale, come una persona si può Realizzare, “Quando Ti Realizzi Risollevi la Testa”, “Dai uno Scopo alla Tua Vita”, “Ti rendi conto che Essere Venuto Qui Ha Avuto un Senso”, questo è il Senso del Capricorno.

Parlando a livello personale posso dire che il Capricorno Senza uno Scopo Muore e, quando ho scoperto che è possibile vedere che Cosa ci Siamo Venuti a Fare e che Cosa Possiamo Veramente Fare per il Prossimo, la Vita Veramente Acquisisce un Senso Nuovo, ti arriva un Energia Costante Dentro che ti Fa Andare in Quella Direzione e ti fa dire: “Non importa il Sacrificio che devo fare, non importa quanta Energia devo impiegare, non importa quanto Tempo devo impiegare, ma Io Arriverò al Mio Scopo!”. Questo è il Capricorno!

Nel prossima ed ultima parte di questo articolo tratteremo il Trigono dei Segni di Aria e dei Segni d’Acqua. A presto!

What do you think?

86 points
Upvote Downvote
Veteran

Written by Alessandro Gatti

Years Of MembershipCommunity ModeratorVerified UserUp/Down VoterContent AuthorQuiz MakerPoll MakerStory MakerImage MakerAudio MakerVideo MakerGallery MakerEmbed MakerList MakerMeme MakerEmoji Addict

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading…

0

TROVARE IL SENSO “NELLA” VITA

Cristianesimo nel Corno d’Africa.