Autori: Piergiorgio Massaglia e Marco Enrico de Graya

Lo scandalo della Loggia P2 ha egemonizzato i media per anni, inchieste giornalistiche hanno cercato di fare luce su uno degli avvenimenti più misteriosi della storia italiana del dopoguerra. Ancora oggi i media presentano presunti documenti per dimostrare taluni coinvolgimenti e legami. Documenti presentati come veri mentre una attenta analisi e competenza massonica li smaschera e li presenta per quello che sono: dei falsi. Ciò non significa che il complesso di quanto sappiamo della P2 sia falso, significa che in assenza di documenti veri ne vengono presentati dei falsi. Inoltre vi è la grande questione della lista degli aderenti alla Loggia P2 che presenta molteplici lacune al punto che si può fortemente sospettare che sia stata redatta da chi non aveva conoscenze massoniche. Una forma di disinformazione? Un depistaggio? Ciò vale anche per il noto Piano di Rinascita Democratica. Che alla prova dei fatti è una lista di propositi e certamente non un piano. Infarcito di errori al punto di ritenere anch’esso uno strumento di depistaggio. Si percorre la strada dalla creazione della Loggia Propaganda nell’800, passando per la storia di Gelli e la Commissione d’Inchiesta Parlamentare. Un viaggio che stupirà per le certezze propagandate che certezze non sono.

Il testo viene venduto in forma cartacea, per il momento, solamente su Amazon. Prima di acquistare verificate la disponibilità su AbeBook e eBay, a volte ci sono interessanti offerte. In forma elettronica su varie piattaforme. Ho copie cartacee disponibili, scrivetemi a infolibridegraya@gmail.com . Non viene venduto dalla Mondadori, ritengo in quando vi è indicato in nominativo del padre della titolare, nella lista degli aderenti alla P2.

Disponibile eBook anche sul vostro cellulare o tablet su: Kobo, Google Play e D2D (Draft2Digital).