Autore: Albert Réville

Traduttore: Rev. Marco Lupi Speranza

Come cambiano le idee nel corso dei secoli? Ma cambiano davvero o ne danno solo l’impressione? La Storia del Diavolo racconta una parte dell’oscura Storia europea, dei modi di pensare, ma soprattutto dei fatti, che il XX Secolo ha ritenuto opportuno cancellare dalla nostra memoria. E ciò che è stato, una volta dimenticato, si è tragicamente ripetuto. Grazie a questo testo sarà di nuovo possibile seguire le tracce del demonio, che dalle profondità dell’inferno conducono fino alle porte di casa nostra. Rev. Albert Réville (1826-1906), eminente teologo Protestante francese, pastore a Rotterdam dal 1851 al 1872, diventa ben presto professore di Storia delle Religioni presso il Collège de France. Prolifico scrittore nel campo della storia comparata delle religioni, indaga con grande acume gli aspetti psicologici dell’esperienza mistica.

Ho disponibilità di questo testo, scrivetemi a infolibridegraya@gmail.com . Disponibile su Amazon e molte piattaforme.